Sign in / Join

Scarpe … Mon Amour!!

Scarpe fantasiaScarpe … Mon Amour!!

Avete mai pensato che un look può essere svecchiato o reso particolarmente glamour grazie ad un paio di scarpe?!? Se la risposta è no, oggi vorrei darvi la dimostrazione che non è così. Altra dimostrazione che vorrei darvi è che non necessariamente bisogna torturarsi i piedi sopra tacchi dodici per essere chic, anzi … anche una sneaker particolare può rendere stiloso un outfit di base sobrio-elegante.

Come?? Immaginate di indossare un cappotto lungo con un bel paio di sneakers: il risultato che ne uscirà è sicuramente ricco di personalità. In questo modo avete mixato due stili differenti e ciò che ne esce è un look decisamente glamour. Stesso discorso vale per un abito da sera o una gonna importante che possono essere sdrammatizzati con una scarpa di questo tipo.

Pensate poi alla classica stringata maschile, che ricordate … indossata da voi deve assolutamente risultare femminile. Può essere abbinata a jeans boy-friend con orlo arrotolato, anche non precisamente per rendere il tutto “disordinato-ricercato”.

Scarpe basseAltro abbinamento da poter fare con la stringata è con un pantalone sigaretta o un jeans skinny o un leggins in ecopelle che lasciano tutti scoperta la caviglia per slanciare la figura; oppure con un pantalone palazzo alla caviglia o una gonna ( uno dei miei abbinamenti preferiti).

Più particolare sarà la scarpa e più il look che ne uscirà sarà sofisticato. Altra tipologia di scarpa che io adoro sono le slip-on, sportive e grintose allo stesso tempo ma ugualmente pratiche. Sono più chic di una sneaker e meno eleganti di un mocassino.

Essendo scarpe sportive, come le sneakers non vanno abbinate a un look troppo sportivo, ma mixate nel giusto modo ed indossate preferibilmente senza calze. Sono scarpe accollate, quindi non slanciano particolarmente la figura: ecco perché io le consiglio principalmente con i pantaloni lasciando intravedere la caviglia.

Gli abbinamenti che si possono fare sono molteplici, giocando sempre sui contrasti: con il cappotto, con i jeans di tutti i generi, con i pantaloni a sigaretta o anche con quelli larghi.

Scarpe pazzePer ultimo prendiamo in considerazione il “must-have” della stagione, la tipologia di scarpa che negli ultimi anni ha soppiantato lo stivale: il tronchetto alla caviglia. Ne esistono di tutti i tipi: in camoscio, metallizzati oro, argento e di tutti i colori, in cavallino, in pelle lavorata, con la punta tonda o allungata, col tacco quadrato, rasoterra… Insomma c’è davvero l’imbarazzo della scelta!

Come abbinarli?? Con i vestiti, con le gonne, con i pantaloni, jeans o a sigaretta. L’importante è che questi ultimi non finiscano mai dentro allo stivaletto ma lascino scoperta un poco la gamba.

Di questa categoria fanno parte anche gli anfibi che sono perfetti se abbinati ad abiti superfemminili, sempre per il discorso che giocare sul contrasto crea un look altamente personale.

In conclusione,siete ancora dell’idea che la scarpa non faccia la differenza? Per me la fa, assolutamente e da oggi spero lo pensiate anche voi e spero anche di avervi convinte che non è il tacco a rendere chic uno stile, ma solo e soltanto la vostra personalità che potete esprimere al meglio col vostro modo di vestire.